bg_image

cooperativa SOLE&VITA

S. Angelo Romano (RM)

Prodotti con certificazione biologica: ortaggi

La Cooperativa Sole&Vita nasce nel 2012 da un piccolo gruppo di persone con l’obiettivo di promuovere un modello di agricoltura sostenibile, recuperare alcuni terreni agricoli in stato di abbandono, offrire a persone in difficoltà una possibilità di inserimento e integrazione sociale attraverso il lavoro della terra.

Per muovere i primi passi, la Cooperativa ha aderito al Programma di Sviluppo Rurale promosso dalla Regione Lazio.

Fondamenti importanti per Sole&Vita sono i principi dell’Agricoltura Sociale, che aprono le porte a numerose attività nel rispetto dell’ambiente, dando vlore al Lavoro Agricolo, vocazione principale della Cooperativa.

L’inserimento sociale e lavorativo attraverso il lavoro della terra è la vision della Cooperativa; l’obiettivo è quello di ampliare sempre più la Rete Sociale con Enti che si occupano di persone in difficoltà. Attualmente Sole&Vita è in contatto con Enti quali Uffici Provinciali del Lavoro per l’inserimento di stagisti e tirocinanti con la voglia di imparare il lavoro della terra, e ha già attivato alcune collaborazioni con il Centro di Salute Mentale della ASLS, con l’obiettivo di promuovere il benessere in persone portatrici di patologie attraverso il lavoro agricolo, in un ambiente sereno e accogliente.

Dal 2014 i prodotti della Cooperativa hanno ottenuto il marchio “biologico” dall’Ente Certificatore “Suolo e Salute”, e dal maggio del 2015 anche l’olivicoltura, la viticoltura e la frutticoltura hanno la certificazione biologica.

Cos’è l’agricoltura sociale

Per agricoltura sociale si intende “un insieme di attività che impiega le risorse dell’agricoltura e della zootecnica, la presenza di piccoli gruppi, familiari e non, che operano nelle aziende agricole, per promuovere azioni terapeutiche, di abilitazione, capacitazione, di inclusione sociale e lavorativa, di ricreazione e di servizi utili per la vita quotidiana e di educazione” (Di Iacovo, 2009).

Le finalità principali sono:

– favorire l’inclusione sociale, attraverso percorsi terapeutici e riabilitativi;

– sostenere l’inserimento sociale e lavorativo di persone svantaggiate e a rischio di emarginazione;

– incentivare la coesione sociale.

L’Agricoltura Sociale si pone come realtà multifunzionale, offrendo così una serie di servizi finalizzati alla tutela del territorio, al rispetto dell’ambiente e alla promozione del benessere della collettività.

In sintesi, un aiuto al territorio, per i più deboli e per la cittadinanza, attraverso un sistema che permette di rivalutare il lavoro della terra non solo come fonte di reddito individuale, ma come elemento di una società più coesa e sostenibile.

Scopri i prodotti